Consilium audire sapientis est

Memorizzazione e invio corrispettivi telematici: consultazione pubblica per l'esonero dagli obblighi

Giovedì 18/04/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Gli operatori economici che effettuano operazioni di commercio al dettaglio e attività assimilate avranno l'obbligo di effettuare la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri in luogo del rilascio dello scontrino o della ricevuta fiscale,
L'obbligo scatterà, per i contribuenti con volume d'affari superiore a 400mila euro, a partire dal 1° luglio 2019 e, per coloro che si attestano al di sotto di questa soglia, a partire dal 1° gennaio 2020.

La memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica potrà essere effettuata mediante registratori di cassa telematici o utilizzando altri strumenti che garantiscano la sicurezza e la inalterabilità dei dati, A questo proposito saranno emanati prossimamente appositi provvedimenti del Direttore dell'Agenzia delle Entrate.

Sul sito del MEF (Dipartimento delle Finanze) è stata avviata, il 12 aprile scorso, una consultazione pubblica tramite la quale le associazioni di categoria degli operatori economici interessati potranno formulare osservazioni e proposte relativamente agli specifici esoneri dall'obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi in funzione della tipologia di attività esercitata, in vista della definizione del decreto del Ministro dell'economia e delle finanze.

Il termine ultimo per l'invio dei contributi è il 26 aprile 2019.

Fonte: http://www1.finanze.gov.it
Le ultime news
Venerdì 02/08
L'Agenzia delle Entrate informa che è disponibile il calendario delle rate dei versamenti per chi sceglie...
 
Venerdì 02/08
TAX CREDIT LIBRERIE 2018 - Con un avviso comparso sul sito della Direzione generale Biblioteche e Istituti...
 
Venerdì 02/08
La fondazione ENASARCO rende noto che è prorogato al 15 ottobre 2019 il termine per il pagamento dei...
 
Venerdì 02/08
A seguito degli eventi sismici verificatisi nei territori delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo...
 
altre notizie »
 

Studio Dott. Sergio Pintaldi

C.so V. Emanuele, 56 - 96012 Avola (SR)

Tel: 09311661841 - Fax: 0931209823

Email: infostudiopintaldi@libero.it

P.IVA: 01223350891