Consilium audire sapientis est

Esenzione dall'imposta sulla pubblicità: ordinanza Cassazione

Lunedì 15/04/2019, a cura di TuttoCamere.it


Sono esenti dall'imposta sulla pubblicità solo quelle insegne che, oltre ad essere inferiori a 5 metri quadri, sono installate nella sede, legale o effettiva, della società, ovvero nelle pertinenze accessorie.

Al di fuori di tale fattispecie si collocano altresì i messaggi finalizzati alla promozione l'immagine o dell'attività economica dell'impresa ovvero della domanda dei beni e servizi che la stessa offre.

Questi sono i principi stabiliti dalla Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 7778, depositata il 20 marzo 2019.

Per scaricare il testo dell'Ordinanza n. 7778/2019 clicca qui.

Fonte: https://www.tuttocamere.it
Le ultime news
Oggi
La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto, a decorrere dal 1° marzo 2019 e fino al 31 dicembre 2021, un'imposta...
 
Oggi
Come di consueto, anche quest'anno l'Agenzia delle Entrate ha attivato le postazioni di lavoro self-service...
 
altre notizie »
 

Studio Dott. Sergio Pintaldi

C.so V. Emanuele, 56 - 96012 Avola (SR)

Tel: 09311661841 - Fax: 0931209823

Email: infostudiopintaldi@libero.it

P.IVA: 01223350891