Consilium audire sapientis est

Dati sanitari lavoratori custoditi in database aziendale accessibili solo dal medico competente

Venerdì 14/06/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fornito risposta, in data 28 maggio 2019, all'interpello n. 4/2019, in merito alla tenuta della documentazione sanitaria dei dipendenti in un database aziendale, con destinataria la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO).

In particolare, il Ministero ha chiarito che, dal combinato disposto degli articoli 25 e 53 del decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 e successive modificazioni, "è consentito l'impiego di sistemi di elaborazione automatica dei dati per la memorizzazione di qualunque tipo di documentazione prevista dal medesimo decreto".

Relativamente alla custodia dei dati relativi alle cartelle sanitarie e di rischio inserite su un data base aziendale, "sarà necessario adottare soluzioni concordate tra datore di lavoro e medico competente che, nel rispetto del segreto professionale e della tutela della privacy, garantiscano l'accessibilità ai suddetti dati soltanto al medico competente e non permettano né al datore di lavoro né all'amministratore di sistema di potervi accedere".

Fonte: https://www.lavoro.gov.it
Le ultime news
Oggi
Con la risposta n. 250 del 16 luglio 2019 l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che, in mancanza del requisito...
 
Oggi
Con la Risposta n. 248 del 16 luglio 2019 l'Agenzia delle Entrate ha affermato che non sono deducibili...
 
Ieri
Con parere del 1° luglio 2019, n. 170828, il Ministero dello sviluppo economico, in risposta ad un quesito...
 
altre notizie »
 

Studio Dott. Sergio Pintaldi

C.so V. Emanuele, 56 - 96012 Avola (SR)

Tel: 09311661841 - Fax: 0931209823

Email: infostudiopintaldi@libero.it

P.IVA: 01223350891